Sport News
Tennis:Australia; Borges ko, anche Sonego passa al secondo turno
Ora per torinese il polacco Hubert Hurkacz, n.11 del ranking

ROMA, 16 GEN - Dopo quello di Sinner, esordio convincente anche per Lorenzo Sonego agli Australian Open, primo Slam del 2023 dotato di un montepremi record (76,5 milioni di dollari australiani), scattati sui campi in cemento di Melbourne Park. ll 27enne torinese, n.47 ATP, ha battuto al primo turno 76(4) 63 67(6) 61, in poco più di tre ore e un quarto di gioco, il portoghese Nuno Borges, n.111 del ranking, per la gioia dei tanti tifosi italiani in tribuna sul Court 6. Sonego non ha mai ceduto il servizio, salvando tutte e quattro le palle-break concesse, due nel dodicesimo game del terzo set (altrettanti set-point per l'avversario) e due nel settimo gioco della quarta frazione. Al secondo turno il piemontese - alla sesta partecipazione con il terzo turno della scorsa edizione (sconfitto da Kecmanovic) come miglior risultato - troverà il polacco Hubert Hurkacz, n.11 del ranking e 10 del seeding, che però a Melbourne, nonostante la superficie a lui favorevole, nella quattro partecipazioni precedenti non è mai andato oltre il secondo turno. "Sonny" è avanti 4-2 nel bilancio dei confronti diretti - tutti piuttosto combattuti - con il 25enne di Wroclaw ed ha vinto gli ultimi due. "Hubi" però ha vinto l'unico match giocato sul cemento all'aperto Down Under, giocato al primo turno di Auckland nel 2020.

altre news
PRECEDENTE
16/01
Procedimento sui bilanci del club bianconero
SUCCESSIVA
16/01
Ex azzurro: è squadra nettamente più forte, niente punti deboli